Al Salus di Verona porte aperte alla filiera corta


Una delle novità dell’edizione 2007 di Salus, il Salone della salute e del benessere, la cui 11° edizione si terrà dal 26 al 28 gennaio a Verona, sarà l’attenzione rivolta alla tematica della filiera corta, cioè della possibilità di ridurre il percorso che porta dal produttore al consumatore finale. La necessità di adottare questo tema nasce dalla consapevolezza che i produttori e i consumatori hanno obiettivi comuni, e che sono praticabili nuove forme di incontro, scambio e collaborazione.

La filiera corta non è solo eliminazione dei passaggi intermedi: comporta infatti anche una drastica riduzione dei costi, sia monetari che ambientali; un aumento della tracciabilità dei prodotti; la giusta remunerazione dei produttori; la garanzia della qualità per i consumatori. Creare una nuova cultura del consumo secondo criteri di sostenibilità e trasparenza: questo, in sostanza, l’obiettivo di Salus 2007 che, nel corso dei suoi oltre dieci anni di attività, ha contribuito a sviluppare un nuovo modo di fare fiera, incentivando una precisa presa di coscienza da parte della nostra società.


Potrebbero interessarti anche