Le patatine San Carlo multate per pubblicità ingannevole


L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha giudicato ingannevole il messaggio pubblicitario presente nelle confezioni delle patatineWacko’s San Carlo, infliggendo all’azienda alimentare una multa di oltre 50mila euro. Sotto accusa le la seguente frase, stampata sulla confezione del prodotto: “Cari genitori, sapete che vostro figlio ha bisogno di almeno 2.500 calorie al giorno per affrontare con energia la scuola, i giochi, lo sport? Una confezione di Wacko’s gli fornisce importanti valori nutrizionali e tanta energia: 25 grammi di Wacko’s hanno addirittura lo stesso valore nutritivo di una mela di 100 grammi”.

L’Autorità ha ritenuto che questo messaggio contenesse una serie di indicazioni non veritiere e fortemente ingannevoli per i consumatori, innanzitutto sull’indicazione del fabbisogno energetico di bambini o di preadolescenti, ritenuto dalla San Carlo di almeno 2500 calorie al giorno, quando in realtà questa quantificazione è riconducibile al fabbisogno massimo di individui maschi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni.

Non solo. Secondo l’Antintrust ingannevole anche l’indicazione secondo cui una confezione di Wacko’s apporterebbe lo stesso valore nutritivo di una mela; infatti l’Autorità ha evidenziato l’inammissibilità del confronto tra uno snack notoriamente poco salutare e molto calorico e una mela, al contrario molto salutare e poco calorica.

Clicca qui per leggere la sentenza


Potrebbero interessarti anche