Violenza su donne e minori: arriva la nuova legge


Il Consiglio dei Ministri ha varato un disegno di legge contro le violenze e le molestie sessuali gravi. L’obiettivo è quello di assistere le vittime e le famiglie che hanno vissuto episodi violenti (dal 2004 al 2005 le violenze sessuali sono aumentate del 20%). Una legge, dunque, contro tutte le discriminazioni di genere, dalla molestia alla violenza sessuale. Un piano che fonda la sua azione sulla prevenzione, sull’informazione e sulla sensibilizzazione della società nei confronti della tutela delle vittime, anche nel rispetto della normativa internazionale ed europea vigente, e in particolare della Convenzione internazionale antidiscriminazione contro le donne del 1999, e degli articoli 2 e 26 della Direttiva del Parlamento europeo in materia.


Potrebbero interessarti anche