Unicef-FIMP: accordo per promuovere l’allattamento al seno


Il Comitato Italiano per l’UNICEF e la FIMP (la Federazione Italiana Medici Pediatri) hanno sottoscritto un protocollo di intesa durante la recente Assemblea dell’UNICEF Italia, svoltasi a Roma lo scorso 8 febbraio. L’intesa mira a rafforzare la collaborazione già attiva da molti anni e si pone come obiettivo principale la promozione dei diritti dell’infanzia, con particolare impegno sul diritto al benessere psico-fisico e pedagogico, attraverso attività di promozione della salute dai primi anni di vita all’adolescenza. Tra le azioni prioritarie, vi sarà la promozione dell’allattamento al seno attraverso il sostegno al progetto Unicef/OMS “Ospedale Amico dei Bambini”.

I partner saranno anche impegnati a promuovere la partecipazione attiva dei pediatri di famiglia nella definizione del “territorio amico dei bambini”, a sostegno dei bambini, dei genitori e delle famiglie in un quadro di azioni integrate di prevenzione e di valorizzazione della salute. Di anno in anno si focalizzerà l’attenzione su specifici temi che riguardano il benessere dei bambini e degli adolescenti, come i comportamenti alimentari, una corretta educazione fisica, la difesa di un ambiente sano, nel quadro delle attività che l’Unicef Italia promuove in tutto il paese.

“La collaborazione con i pediatri di famiglia – ha dichiarato il Presidente dell’UNICEF Italia Antonio Sclavi – è fondamentale per il nostro lavoro di promozione della salute. Con questo protocollo di intesa, siamo sicuri di poter applicare con più efficacia e in maniera capillare i diritti dell’infanzia nel nostro paese, grazie ai volontari UNICEF presenti in tutta Italia insieme ai 7.000 pediatri della FIMP.”

L’accordo mira anche a definire, in un’ottica di rete con le istituzioni competenti, possibili percorsi di prevenzione della violenza domestica, della discriminazione contro bambini stranieri e dell’esclusione di bambini disagiati.


Potrebbero interessarti anche