Al via il progetto Antitrust per i ‘consumatori in erba’


L’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, senza alcun onere per le scuole coinvolte, metterà a disposizione i suoi funzionari, per illustrare, attraverso un linguaggio semplice e diretto ai bambini delle V elementari, i benefici della libera concorrenza, ma anche le trappole nascoste nella martellante pubblicità alla quale sono continuamente esposti.

Il progetto, che ha avuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica ed il parere favorevole del Ministro della Pubblica Istruzione, si inserisce nell’ambito dell’attività istituzionale volta a favorire la diffusione della cultura della concorrenza e della tutela del consumatore.

Per rendere più accessibili agli alunni i concetti legati alla concorrenza e alle insidie della pubblicità sono stati predisposti due fumetti, la cui presentazione sarà preceduta da una breve introduzione e da un’illustrazione multimediale. Le favole contenute all’interno dei fumetti hanno un finale aperto in modo da stimolare i ragazzi a proporre possibili conclusioni attraverso disegni che saranno valutati da una Commissione. Gli autori dei disegni che dimostreranno di aver meglio recepito i concetti esposti, saranno premiati dal Presidente dell’Autorità.

Negli incontri con le scuole verrà distribuita ai docenti e alle famiglie anche la pubblicazione divulgativa “Antitrust a portata di mano”. Al termine di ogni sessione verrà sottoposto un breve questionario ai docenti da cui trarre indicazioni per lo sviluppo di ulteriori iniziative editoriali nel solco di quella descritta.

Sul sito internet – all’indirizzo www.agcm.it – sono disponibili i fumetti e la scheda di partecipazione al progetto da inviare all’Autorità, anche tramite una la casella di posta elettronica consumatoriinerba@agcm.it, appositamente predisposta.


Potrebbero interessarti anche