ICI, sgravi per i coniugi separati


ICI più leggera per il coniuge separato proprietario di un immobile assegnato dal giudice all’ex coniuge. E’ questa l’interpretazione autentica delle agevolazioni per la prima casa – stabilita con una nota – dal Dipartimento per le Politiche Fiscali del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Nel dettaglio, il proprietario potrà usufruire della detrazione e dell’aliquota ridotta sull’ICI dell’immobile poiché il regolamento comunale su questa imposta può assimilare ad abitazione principale l’unità immobiliare assegnata a uno dei coniugi, a seguito di provvedimento di separazione coniugale o di divorzio. Ora la decisione spetta ai comuni che sono dunque liberi di inserire nei regolamenti ICI una norma che autorizzi sgravi e detrazioni per i separati o i divorziati.

Clicca qui per scaricare la nota (file .pdf).


Potrebbero interessarti anche