La letteratura indipendente invade la città di Pontedera


Il Comune di Pontedera è il promotore di questo evento organizzato in collaborazione con FIDARE, (federazione editori indipendenti) l’associazione culturale Librialsole e Tagete edizioni di Pontedera.

Fortemente voluto dall’assessore alla cultura di Pontedera, Daniela Pampaloni, sempre attenta alla qualità dei propri progetti, L’Era dei Libri vuole invadere la città di Pontedera con una vera e propria

calata di scrittori che animeranno i quattro giorni del festival.

FIDARE, federazione di oltre 90 editori indipendenti, l’associazione Librialsole, nata con l’intento di promuovere l’editoria indipendente di qualità e di portare il libro e la lettura in luoghi lontani da grosse

iniziative culturali e Tagete edizioni, casa editrice indipendente di Pontedera e socia di FIDARE, promotrice di molti eventi legati alla diffusione della cultura e della lettura, hanno formato una squadra di lavoro poliedrica che, forte dell’esperienza acquisita con il primo festival del libro per bambini a Montecastello di Pontedera C’era una volta un castello, ha consolidato la propria collaborazione con questo evento.

Sono stati organizzati inoltre, nei quattro giorni del festival, due convegni molto significativi: il sabato, con la preziosa collaborazione dell’associazione Bibliografia e Informazione,

rivolto agli editori indipendenti: Bibliodiversità – Tutela del libro libero e indipendente, e la domenica dedicato alla puericultura – Bambino naturale o bambino industriale? Essere genitori: scelte consapevoli e qualità dell’informazione .

La notte di venerdì 5 ottobre sarà interamente dedicata al libro giallo, l’associazione Orme gialle ha organizzato La notte in giallo, evento proposto con grande successo di pubblico e di autori per la prima volta nel 2004, anche per questa edizione arriveranno a Pontedera i migliori autori di libri gialli per un incontro un po’ “particolare”con gli appassionati del genere.

Hanno aderito alla manifestazione 35 case editrici indipendenti; a partire da giovedì 4 ottobre si susseguiranno oltre 70 presentazioni di libri che spazieranno nei vari generi letterari: dal giallo al libro

per ragazzi, dalla fantascienza al saggio politico, e che si terranno nei luoghi storici del libro, quali biblioteche, scuole e librerie, ma anche in caffetterie, internet point, bar, pub, ristoranti, negozi e centri benessere. Importante la collaborazione offerta dalla Biblioteca dei ragazzi che ha coordinato gli incontri con le scuole.

Dalla mattina sino a tarda notte sarà un susseguirsi di presentazioni di libri; il pubblico potrà conoscere autori emergenti e vecchie glorie dell’editoria; ci saranno non solo autori toscani, ma anche scrittori che arrivano da tutta Italia, ai quali sarà offerta la calda e vivace ospitalità di Pontedera, città nota per la sua accoglienza alle iniziative di avanguardia culturale.

Scopo degli organizzatori è di proporre un turbine di presentazioni per dare ai lettori una vasta possibilità di scelta, in modo da accontentare anche i lettori più esigenti e di stimolare quelli più

svogliati, moltissime presentazione sono rivolte ad un pubblico molto giovane per stimolarlo alla lettura e sfatare il luogo, ormai tristemente comune, che i giovani non leggono! Gli scrittori saranno

inoltre a disposizione per incontrare il loro pubblico nelle librerie Roma e Carrara di Pontedera, dove saranno anche in ve ndita i libri presentati nei giorni de L’Era dei Libri.

Clicca qui per scaricare il programma dell’evento(file .pdf)

Per maggiori informazioni:

FIDARE

Libri al sole


Potrebbero interessarti anche