Parlamento europeo: tre ore settimanali di sport


E’ il primo passo compiuto dal Parlamento europeo per contrastare il crescente fenomeno dell’obesità tra i giovani. Il problema è allarmante, con una percentuale del 25% di bambini in sovrappeso in Europa, che tocca picchi del 30% in Spagna, Portogallo e Italia per i bambini tra i 7 e gli 11 anni. Ogni anno inoltre si registra un aumento di 400.000 unità, che vanno ad aggiungersi ai 14 milioni di europei già in queste condizioni. Secondo Schmitt la causa principale del fenomeno non è l’assunzione di elevate quantità di calorie, bensì la mancanza di movimento.

Un altro punto approvato nella relazione è l’attenzione particolare da riservare alle situazioni in cui il talento dei bambini «viene sfruttato per ottenere risultati nelle competizioni sportive», insistendo sull’importanza del rispetto dei diritti fondamentali nelle attività che coinvolgono soprattutto i giovani.

Per maggiori informazioni: www.europarl.europa.eu


Potrebbero interessarti anche