Caro-biberon: Scajola consegna un dossier all’Antitrust


Il dossier è stato elaborato dal Garante per la sorveglianza dei prezzi presso il ministero dello Sviluppo economico, Antonio Lirosi, a seguito di numerose segnalazioni effettuate dai consumatori. Nel rapporto del Garante sono contenute le informazioni sugli esiti dei tavoli di confronto con le categorie ed i risultati di una specifica, seppur parziale, rilevazione che ricostruisce gli aumenti e i livelli dei prezzi lungo la filiera per le più diffuse confezioni di latte per l’infanzia prodotte dalle maggiori aziende multinazionali, nel periodo tra gennaio ed aprile 2008.

Di seguito, in sintesi, le principali considerazioni:

– Da gennaio 2008, diverse importanti imprese industriali del settore hanno aggiornato i propri listini (con intensità variabili e differenziate secondo la tipologia di marca e prodotto). Gli aumenti sono cominciati al termine del blocco di due anni dei prezzi dei prodotti, adottato dalle imprese produttrici a seguito di specifici impegni assunti con l’Antitrust;

– Tale aumento si è poi riversato in diversa misura anche sulle successive fasi della filiera, producendo un aumento dei prezzi al consumo, confermando così la fondatezza delle segnalazioni dei consumatori;

– I prezzi al consumo del latte per l’infanzia in Italia mostrano andamenti e livelli superiori rispetto a quelli registrati in altri Paesi europei.


Potrebbero interessarti anche