Parcheggi rosa per donne in gravidanza e neo-mamme


Si tratta di un’importante iniziativa per il sostegno e la valorizzazione della maternità. I parcheggi rosa sono un segnale di alto valore non solo simbolico ma anche pratico, per sottolineare l’attenzione che viene riservata alle particolari esigenze delle gestanti e delle neo-mamme, per facilitare loro la ricerca di parcheggio e tutte quelle attività connesse alle manovre di parcheggio che, in quei particolari periodi, possono rappresentare un serio problema. I parcheggi rosa di Quarrata saranno individuati in zone specifiche, vicino ad ambulatori, ASL, Uffici Postali, Uffici Pubblici, banche e parchi pubblici presenti nella città.

“Sono estremamente soddisfatta di questa decisione – ha detto il Sindaco, Sabrina Sergio Gori – che dimostra davvero la sensibilità della nostra Amministrazione nei confronti delle famiglie e in particolare delle giovani madri, attraverso atti e scelte concrete. Sono convinta che il Comune, in quanto istituzione, abbia per primo il dovere morale di diffondere, anche con uno strumento come questo, il sostegno e la valorizzazione della maternità.”

“Si tratta di un piccolo segnale che dimostra però grande interesse nei confronti delle difficoltà che incontrano le donne in stato di gravidanza o dei genitori con bimbi molto piccoli – continua il Sindaco – per ora è una sperimentazione senz’altro innovativa e singolare, ma speriamo che possa entrare presto nelle abitudini dei quarratini e, perché no, anche di altri” .

Per usufruire dell’agevolazione, le donne in gravidanza o con bimbi di età inferiore ad un anno, residenti nel Comune di Quarrata, dovranno recarsi presso il Comando di Polizia Municipale, con il certificato di gravidanza o l’autocertificazione di nascita del figlio avente età inferiore ad un anno, una copia della carta di circolazione del veicolo o dei veicoli utilizzati e una copia della patente di guida. Riceveranno così un permesso contrassegnato, il cosiddetto CIT “Contrassegno Identificativo Temporaneo”, con il quale potranno parcheggiare gratis nelle aree appositamente individuate per il periodo di un anno dal rilascio del permesso.

Bambinonaturale si è già occupato di parcheggi rosa alcune settimane fa.


Potrebbero interessarti anche