Tutti Mamme e Papà su Nintendo

my baby boyUeee..Ueee..Ueee…Il piccolo Nando si è svegliato e vuole la sua mamma…lei corre di corsa a prendere in braccio il suo bimbo per coccolarlo. Ore 12.00 Sofia piange perché ha fame…la sua mamma le sta preparando con cura la pappa e tra qualche minuto le tornerà di nuovo il buon umore. Ore 15.00 la mamma porterà Giacomo a fare un giretto al parco e lui sorriderà divertito….Ore 18.00 per Carolina è l’ora del bagnetto…un momento divertente e tutto da scoprire.

Quelle che vi abbiamo appena raccontato non sono scene di vita quotidiana, nè la descrizione di momenti felici passati in famiglia. Si tratta invece di “My Baby Boy – My Baby Girl”, il nuovo titolo disponibile per Nintendo, grazie al quale il protagonista dovrà accudire un bambino, maschietto o femminuccia, dimostrando di essere un perfetto genitore e prendendosi cura del nuovo nato con tanto, tanto affetto!

All’inizio del gioco il giocatore potrà scegliere, oltre al nome, anche il colore degli occhi del suo bambino. Non solo. Sarà infatti lui a decidere di che colore saranno i suoi capelli e quale sarà la sua etnia di appartenenza: europea, africana, asiatica…fino a ben nove differenti e una volta scelte tutte le sue caratteristiche fisiche bisognerà prendersi cura del nuovo nato che non dovrà mai essere lasciato solo.

In My Baby Boy – My Baby Girl le mamme e i papà “virtuali” dovranno interagire con il loro bambino e solo se lo faranno nel modo corretto il piccolo apprenderà in fretta e crescerà nel modo migliore: svegliarlo al mattino con parole dolci, dargli il biberon della colazione, portarlo al parco al mattino per poi preparargli il pranzo a mezzogiorno soffiando sulle pappe se sono troppo calde, fargli fare il riposino nel pomeriggio per poi svegliarlo e giocare con lui, fare il bagnetto la sera facendo attenzione che l’acqua non scotti per poi cambiare il pannolino e scegliere tra i vestiti appena comprati, e molto altro ancora…come se fosse un bambino vero.

Tra il nuovo nato e il giocatore si verrà a creare un vero rapporto, il piccolo col tempo sarà in grado di riconoscere la persona che si sta prendendo cura di lui, comunicando sempre la sua gioia e i suoi bisogni: quando il bimbo è stressato andrà coccolato e quando invece vorrà divertirsi basterà accarezzarlo o fargli il solletico per farlo impazzire dalle risate! Per prendersi cura del suo bambino il giocatore avrà a disposizione tutto ciò che serve: dal fasciatolo per cambiarlo, alla culla per farlo riposare, dai vestitini che sceglierà personalmente al sapone per lavarlo, dalle pappe che comprerà con cura ai giochi con il quale farlo divertire.

Al termine del suo primo compito da genitore, il player potrà scegliere un nuovo bambino da accudire che avrà nuove e differenti caratteristiche: con My Baby Boy il primo bambino nato sarà maschio, mentre con My Baby Girl sarà femmina e in entrambe le situazioni dopo il primo neonato sarà il giocatore ad avere la possibilità di decidere il sesso dei successivi e così via…

Alla fine di ogni mese verrà conservata una bellissima foto che sarà possibile rivedere sfogliando il prezioso album dei ricordi; inoltre sarà possibile scattare in qualsiasi momento della giornata delle altre fotografie da regalare alla nonna come esempi dei felici momenti del suo nipotino!

Per vedere My baby Boy – My baby girl su YouTube, clicca qui.

A voi la parola…

Nelle intenzioni dei produttori – ne siamo certi – c’è l’idea di fare a soldi a palate, giocando con la voglia di maternità e paternità delle persone. Dal canto nostro – se dobbiamo essere sinceri – di un simile gioco proprio non ne sentivamo la mancanza. I nostri bambini – quelli veri, in carne ed ossa – ci piacciono di più. Anche se quando siamo stanchi non possiamo spegnerli con un click…

Clicca qui per discutere l’argomento sul Forum di BambinoNaturale


Potrebbero interessarti anche