Ritorno a scuola: consigli per i genitori


I bambini al ritorno dalle vacanze sembrano un po’ degli ucellini in gabbia. Gli spazi aperti, le giornate lunghe lasciano spazio al grigiore delle stagioni più fredde, sarà anche per questo che l’inizio della scuola non è sempre atteso dai nostri piccoli. Alcuni medici ed esperti dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma hanno quindi pensato di dare alcuni consigli ai genitori per iniziare bene i primi giorni di scuola. Tra i tanti argomenti anche i consigli su come motivare il bambino all’apprendimento di cose nuove.

Ecco come fare:

– Da quando sono piccolissimi trasmettere con parole e comportamenti che imparare cose nuove è un piacere e un valore.

– Porsi come esempio, i bambini imparano osservando ed imitando il comportamento dei genitori.

– Manifestare interesse e curiosità e scoprire insieme le cose nuove (sui libri, internet, videocassette etc.).

– Trovare momenti e spazi per la lettura insieme (il bambino sfoglia o colora il libro insieme al genitore).

– Abituare il bambino a momenti di silenzio e a stare da solo per sapersi organizzare giochi ed attività autonome.

– Abituare il bambino a momenti di attività tranquille che richiedono attenzione e concentrazione.

– Andare insieme in libreria per scegliere i libri.

– Individuare insieme i programmi TV educativi da condividere nella visione.

– Nel tempo libero e nelle vacanze includere anche visite ai musei, ad acquari, mostre (ne esistono di specializzati per i bambini).

Per leggere la guida sul ritorno a scuola clicca qui


Potrebbero interessarti anche