Troppa TV non fa bene ai bambini


L’eccessiva esposizione renderebbe il bambino ‘materialista’, influenzando negativamente il rapporto con i genitori e influenzando negativamente la sua stessa salute. Questo e’ quanto emerso da un’ampia ricerca condotta dalla Children’s Society e riportata sul quotidiano britannico Daily Telegraph. Si stima che i bambini facciano parte di una nuova forma di consumismo. Quelli con un’eta’ inferiore ai sedici anni, per esempio, spende oltre 3 miliardi di sterline nell’abbigliamento, nella musica, nei videogiochi e negli snake.

Lo studio ha concluso che alcuni inserzionisti “sfruttano esplicitamente il meccanismo di pressione tra pari, mentre dipingono i genitori come buffoni”. Inoltre, la costante esposizione alla celebrita’, attraverso la tv e Internet, non solo e’ poco educativa, ma avrebbe effetti negativi addirittura sulla salute dei piu’ piccoli. “I bambini di oggi – si legge nella relazione dello studio – conoscono nel dettaglio la vita intima delle celebrita’. Questa esposizione solleva inevitabilmente le aspirazioni e riduce l’autostima”. Secondo i ricercatori, l’esposizione alla celebrita’, “incoraggia automaticamente all’eccessiva ricerca della ricchezza e della bellezza”. Un meccanismo che avrebbe sulla salute mentale dei piu’ piccoli degli effetti devastanti.


Potrebbero interessarti anche