Spesa verde al supermercato eco-compatibile

Ha infatti aperto i battenti Simply Sma il primo supermercato eco-compatibile italiano. Il punto vendita della catena Sma è stato realizzato in modo da abbattere i consumi e riciclare risorse, materiali e rifiuti. Sul tetto è in funzione un impianto fotovoltaico e all’esterno per irrigare la zona verde circostante sono state realizzate delle vasche per la raccolta di acqua piovana. Ma non solo. Il supermercato è “verde” anche negli elementi d’arredo: il banco del pane e della gastronomia è in legno riciclato, i carrelli e i cestini sono fatti di plastica proveniente dal riciclo di tappi di bottiglia, il vetro che ricopre le piastrelle è prodotto con neon esausti, i sacchetti sono biodegradabili.

E sugli scaffali, prodotti biologici, equosolidali e beni alimentari ‘sfusi’ a chilometro zero, quindi a bassissimo impatto ambientale.

Il nuovo punto vendita riserverà anche un’attenzione particolare alle tematiche sociali: in collaborazione con la cooperativa sociale Cauto Onlus, infatti, i prodotti inadatti alla vendita (a causa di difetti delle confezioni o perché prossimi alla scadenza), saranno destinati alle associazioni di volontariato. Infine, in collaborazione con Legambiente verrà realizzato un intervento di recupero sul territorio circostante, con il ripristino di cinque chilometri di sentiero ricchi di peculiarità botaniche, naturalistiche e geologiche.

Una bella iniziativa, da premiare, nella speranza che venga presa ad esempio e si diffonda il più possibile.

Giorgia Cozza

Clicca qui per guardare le vignette di Sonia Tarchini


Potrebbero interessarti anche