Depressione post-partum anche per i neo papà


Attenzione! Anche i neo papà possono cadere nel tunnel della depressione post-partum: lo rivela uno studio condotto dall’equipe dello psichiatra Claudio Mencacci, direttore del Dipartimento di neuroscienze dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano.

Riferisce Mencacci: “Abbiamo replicato in piccolo uno studio britannico pubblicato su Lancet, secondo cui il 4% dei padri soffre di depressione post-parto. Abbiamo arruolato 120 neopadri, italiani, 35 anni in media, con un lavoro stabile e un livello di istruzione medio-alta. E i risultati sono in linea con quelli inglesi: il 5% del nostro campione, analizzato sulla base di specifiche scale di valutazione scientificamente validate, ha mostrato una forma di depressione” direttamente legata alla nascita del figlio”.

Questi neo papà, travolti dalle difficoltà del nuovo ruolo e delle nuove responsabilità, oltre che dai cambiamenti nel menage quotidiano, presentano sintomi depressivi per circa un anno, con notevoli ripercussioni sulla vita di coppia e del bimbo.

Fonte: Partorire senza paura


Potrebbero interessarti anche