Diritto di poppata e di pappa per i bimbi a rischio povertà


Un minore su 4 a Roma e Provincia è a rischio povertà; 230mila bambini – di cui 200mila italiani e 30mila stranieri – vivono in una condizione di disagio; di questi il 10% si trova a doversi confrontare con gravissime difficoltà; 1000 i minori non accompagnati in tutto il Lazio; 5000 i neonati venuti al mondo ogni anno nella stessa regione a rischio malnutrizione o denutrizione.

Un segnale di speranza viene lanciato dall’associazione “Salvamamme” che, con il Gruppo Mercurio e in collaborazione con il Comune di Roma e la Croce Rossa, è fautrice del progetto “Diritto di Poppata e di Pappa”:

All’opera di sostegno all’allattamento, grazie alla quale in un anno e mezzo si sono raccolti oltre 100 mila euro per l’acquisto di latte in polvere destinato alle madri che non possono allattare al seno, si è aggiunto il diritto alla “pappa” a sostegno dello svezzamento.

Per sostenere l’iniziativa basta donare alla cassa 1 euro in più alla propria spesa presso i supermercati del gruppo Sidis e Ser Franco fino al 31 dicembre 2009. Il ricavato servirà all’acquisto di latte artificiale e alimenti per lo svezzamento dei bimbi di mamme in difficoltà.

Chi vuole diventare donatore speciale può iscriversi al Club Salvamamme e adottare simbolicamente una mamma sfortunata.

Fonte: Il Giornale.it


Potrebbero interessarti anche