Standard di sicurezza per l’infanzia più elevati: l’Ue al voto


Lunedi’ 15 giugno gli Stati membri, in sede di Comitato per la sicurezza generale dei prodotti, sono stati chiamati a votare per deciderne l’autorizzazione.

”Spetta ai genitori o alle persone che accudiscono i bambini giudicare in che modo assicurare al meglio la sicurezza dei loro bambini – ha detto il Commissario Ue per la protezione dei consumatori Meglena Kuneva – La nostra idea e’ che se i genitori vogliono usare questi prodotti essi devono essere sicuri. Le istruzioni devono essere estremamente chiare, i prodotti devono essere effettivamente a prova di bambino se per tali vengono venduti, e devono superare tutti i necessari test di sicurezza. Questi prodotti sono usati per prendersi cura di quelli che sono i nostri consumatori piu’ vulnerabili, vi sono percio’ motivi validissimi per essere estremamente vigilanti sulle questioni della sicurezza”.

Fonte: Tutto Consumatori


Potrebbero interessarti anche