Torino: ritirati cosmetici per bambine velenosi.


Il provvedimento fa seguito ai risultati di un’inchiesta della procura di Torino e dei carabinieri del Nas. Gli accertamenti hanno riguardato soprattutto fard, ombretti, ciprie e rossetti – destinati in particolare alle bambine – prodotti a Shenzen, nella provincia cinese di Guangdong, e venduti a prezzi molto contenuti in profumerie e supermercati di tutta Italia.

Le prime analisi sui campioni prelevati dai Nas hanno portato alla scoperta di metalli pesanti come cromo e nichel. Gli specialisti dell’Arpa (l’agenzia per l’ambiente della Regione Piemonte) avrebbero anche rilevato, su kit di trucchi per le bimbe, piombo e arsenico. In altri controlli dell’Istituto superiore di sanità risultano, in alcuni campioni, tracce di contaminazione microbiologica.

Dalle indagini sarebbero emerse irregolarità anche nella notifica dei prodotti al Ministero della salute.

Fonte: Corriere.it


Potrebbero interessarti anche