40 mila dollari di risarcimento alla mamma licenziata perché allattava


Rientrata al lavoro a un mese dal parto, nutriva il suo piccolo che il fidanzato le portava appositamente per la poppata. Evidentemente tanta “abnegazione” deve aver infastidito il suo datore di lavoro, che con una veloce telefonata le ha dato il benservito.

Oggi Marina, la protagonista di questa brutta vicenda, ha vinto la causa intentata contro il manager della tavola calda: ha diritto a un risarcimento di ben 40mila dollari per il danno economico – e psicologico – subito.

Lieto fine offuscato da un’unica nota dolente: il proprietario del locale riferisce di voler ricorrere in appello. Superfluo qualsiasi commento…

Fonte: Partorire senza paura


Potrebbero interessarti anche