Pannolini ecologici per i bebè torinesi

Ogni bambino consuma in tre anni più di 6.000 pannolini usa e getta: circa una tonnellata di rifiuti destinati ad ingombrare le discariche per centinaia di anni.

L’amministrazione provinciale di Torino ha deciso di promuovere la ‘riscoperta’ dei lavabili e si è accordata con cinque aziende produttrici/distributrici, in modo da poter proporre alle famiglie dei kit di pannolini ecologici a un prezzo molto vantaggioso: al costo promozionale indicato dalle diverse ditte si aggiunge, infatti, un ulteriore sconto offerto dalla Provincia.

Possono richiedere il kit prova, tutte le famiglie residenti in uno dei 315 Comuni della provincia di Torino, purché non abbiano già ritirato ed utilizzato i buoni sconto del 2008 e non abbiano aderito all’iniziativa AMIAT (l’Azienda dei rifiuti di Torino regala 300 kit di pannolini lavabili ai bimbi nati nel 2008-2009 e residenti a Torino).

Una bella possibilità per risparmiare (si calcola che le famiglie italiane spendano tra i 1500 e 2000 euro di pannolini per ogni figlio) e per mettere in atto una scelta eco-compatibile, rispettosa dell’ambiente che lasceremo in eredità ai nostri figli.

Chi desidera saperne di più può consultare il sito della Provincia torinese

www.provincia.torino.it

Giorgia Cozza


Potrebbero interessarti anche