Troppa tv rende i bimbi ipertesi


Lo rivela uno studio condotto dai ricercatori dell’universita’ dell’Iowa State University (Usa) e dello Spanish National Research Council (Spagna), pubblicato sulla rivista “Pediatrics & Adolescent Medicine”.

Tramite le informazioni fornite dai genitori e l’ausilio di peciali strumenti, gli studiosi hanno esaminato la relazione fra sedentarietà e pressione elevata in un gruppo di 111 bambini fra i 3 e gli 8 anni d’eta’.

Dall’analisi è emerso che il tempo medio di “semplice sedentarietà” era di un’ora e mezza, più altre cinque ore trascorse davanti a uno schermo (tv o pc), e che e’ proprio il tempo speso in questo preciso modo a determinare il rischio di innalzamento della pressione diastolica e sistolica nei piccoli.

I risultati dell’indagine – sottolineano gli autori – mostrano la necessità di analizzare anche ulteriori fattori potenzialmente responsabili dell’ipertensione dovuta all’eccesso di tv o pc”.

Fonte: Aduc Salute


Potrebbero interessarti anche