Codacons: dentifrici per bambini “fuorilegge”

Esiste infatti una normativa del 2008 che stabilisce che i dentifrici contenenti tra lo 0,1% e lo 0,15% di fluoruro devono riportare obbligatoriamente la dicitura “Controindicato nei bambini” in etichetta.

L’associazione ha così deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Roma e ai Carabinieri dei Nas denunciando il non rispetto delle norme in materia.

Fonte: Bimbi.it


Potrebbero interessarti anche


  • Sonja

    Avevo letto a proposito dei dentifrici per bambini un articolo di un’associazione di consumatori molto interessante in cui si evidenziava anche l’uso massiccio di edulcoranti cariogeni, coloranti e conservanti nei dentifrici per bambini. Al seguito di tale articolo mi sono adoperata ed ho trovato un dentifricio privo di tali sostanze e di fluoro ed ho constatato che il mio bambino lo apprezza più di altri prodotti con confezione accattivante e sapore di caramella.