Warning: getimagesize(): Unable to find the wrapper ".http" - did you forget to enable it when you configured PHP? in /var/www/vhosts/bambinonaturale.it/httpdocs/wp-content/themes/bambinonaturale2.0/single.php on line 87

Warning: getimagesize(.http://bambinonaturale.it/uploaded/702.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /var/www/vhosts/bambinonaturale.it/httpdocs/wp-content/themes/bambinonaturale2.0/single.php on line 87

Grassi in gravidanza: pericolo per il nascituro


La NAFLD è una malattia causata dall’accumulo di grassi nel fegato, generalmente associata all’obesità e non particolarmente preoccupante perché rara e non molto pericolosa. Tuttavia, negli individui che la sviluppano spesso degenera in cirrosi o in malattie croniche del fegato ben più gravi.

Per questo motivo i ricercatori guidati da Christopher Byrne, professore all’University’s School of Medicine di Southampton, hanno studiato le cause che contribuiscono alla progressione della malattia, scoprendo che l’alimentazione della madre in gravidanza è un fattore determinante.

“Troppi grassi saturi nella dieta materna possono influenzare lo sviluppo del fegato del feto, rendendolo più propenso a sviluppare la malattia nel corso della vita. Una dieta non sana, ricca di grassi saturi, nei bambini e nei giovani adulti complica ulteriormente il problema, causando una forma grave di NAFLD più avanti nell’età”, afferma Byrne.

Una voce autorevole, considerando che l’University School of Medicine gode di fama mondiale per i suoi studi pionieristici sulla relazione tra l’alimentazione delle madri in gravidanza e i futuri problemi di salute nei loro figli.

I risultati ottenuti vanno anche oltre la gravidanza: secondo lo stesso studio anche i grassi presenti nel latte materno avrebbero un effetto analogo. Ora le ricerche proseguiranno per comprendere come si sviluppi la malattia e in che modo sia possibile prevenirla.

Fonte: Bioblog.it


Potrebbero interessarti anche