Anche Brera dice no alle mamme che allattano


Alcune mamme con neonato in braccio, protagoniste della video installazione di Mario Bellini – realizzata nell’ambito della mostra del Cosmit «Tutti a tavola!», che inaugura il Salone del Mobile 2010 – sono state tenute sotto controllo dai custodi della Pinacoteca di Brera e dal Soprintendente e direttore della Pinacoteca di Brera Sandrina Bandera. Che ha severamente proibito di allattare, appunto, in pubblico.

Le neomamme sono rimaste imperturbabili accanto all’installazione che accostava donne di nazionalità e religione diverse intente appunto ad allattare (le riprese sono state fatte dal vivo all’Ospedale Buzzi di Milano) a opere con Madonne che allattano di fine 1400 e inizio 1500, firmate da Luca Signorelli e Benvenuto Tisi detto «Il Garofano».

Imperturbabile anche la Soprintendente e Bellini, l’architetto che ha ricevuto l’incarico di riorganizzare e riallestire la «Grande Brera».

Fonte: Corriere.it


Potrebbero interessarti anche


  • Dutescu Anda Claudia

    E” una vergogna vietare alle mamme di allattare il proprio bambino ed io personalmente non entrerei mai più in un posto che vieta la cosa più naturale del mondo. Stranamente non è proibito esibirsi nei locali, pinacoteche e tv mezze nude….

  • Mascia

    Non ho parole!
    Anzi sì: la volgarità va bene a tutti, mentre una raffinata arte materna è volgare…
    doe andremo a finire!

  • Enrica

    Sono veramente ridicoli per non dire altro, cosa c”è di più bello e naturale di una mamma che allatta, forse sono meglio tutti i posteriori e le poppe sventolate in tv a tutte l”ore del giorno?

  • Lara

    La Pinacoteca di Brera? un luogo da evitare, ottusità ed arte non possono convivere