Educhiamo i bambini a un consumo alimentare consapevole

Ma il rispetto del valore del cibo dovrebbe essere parte dell’educazione dei bambini fin da piccoli, come anche la cultura del consumo consapevole e della sana alimentazione.

L’alimentazione italiana, da sempre simbolo nel mondo di qualità e equilibrio, sta cambiando. Il tempo da dedicare ai fornelli è sempre meno, quindi si abbandonano le ricette della nonna in un cassetto, preferendo troppo spesso cibi precotti, confezionati o cibi da “fast food”.

La cultura di massa ha quasi annullato il concetto di cibo di stagione con ripercussioni sulla cultura agroalimentare.

Per questo motivo la Coldiretti, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e l’Università della Ricerca, ha promosso un concorso per stimolare i bambini a porre l’attenzione sui comportamenti a tavola, sul valore del cibo, sulle materie prime e sulle tradizioni italiane e regionali.

Per saperne di più sul concorso clicca qui

Fonte: Bimbinsalute.it


Potrebbero interessarti anche