Pesticidi responsabili dell’iperattività infantile

I ricercatori hanno riscontrato tracce di insetticidi nell’urina dei bambini, ed hanno evidenziato che i bambini con livelli più alti di tracce di organofosfati hanno un rischio due volte maggiore di sviluppare ADHD (la sindrome con deficit di attenzione ed iperattività) rispetto a quelli con livelli normali.

Anche concentrazioni basse di questi insetticidi possono essere direttamente correlate all’insorgenza della sindrome.

Gli organofosfati furono originariamente sviluppati per la guerra chimica, e successivamente ampiamente utilizzati in agricoltura, nonostante i sospetti di tossicità per il sistema nervoso.

Altre ricerche hanno evidenziato la tossicità di numerosi coloranti artificiali, presenti nelle più comuni caramelle e merendine.

È facile prevedere che, quante più ricerche saranno fatte, tanto più sarà evidente la necessità di un’alimentazione sana, sopratutto per i bambini e le donna in gravidanza.

Questo toccherà però gli interessi dell’industria farmaceutica, che trova molto più conveniente continuare

a vendere psicofarmaci.

Eugenio Serravalle

Fonte: Pediatrics.org


Potrebbero interessarti anche