Vacanze d’agosto: Bebè a costo zero vi augura giornate serene

Che bella l’estate che ci consente di trascorrere un po’ più di tempo con i nostri bambini. E che preziosa opportunità avere un po’ più di tempo libero per giocare con loro, stare all’aria aperta, divertirsi a costo zero…

Io vi saluto con un breve brano tratto da Bebè a costo zero, in cui si parla del divertimento all’aria aperta, e auguro a tutti un agosto sereno, fatto di piccole cose, di tempo prezioso da concedere a noi stessi e alle persone che amiamo…

“Rispetto a quanto avveniva in passato, oggi i bambini hanno meno opportunità di trascorrere del tempo all’aria aperta, a contatto con la natura. Nella Guida Ecoidea della Provincia di Ferrara, a questo proposito si sottolinea: a fatica il bambino riesce a rendersi conto del vento, della pioggia, dei cambiamenti del tempo, separato com’è dal mondo da finestre e tendaggi, bardato nelle rare uscite che fa da strati di tessuti isolanti (…). Non conosce colori, profumi, non annusa, non tocca la terra, conosce gli animali solo sui libri.

Eppure le esperienze che vengono fatte ‘all’aperto’, il tempo trascorso in cortile, in giardino, o al parco cittadino, sono importanti per il benessere psico-fisico del bambino.

(…) La natura è una fonte inesauribile di novità e scoperte, in un prato si può giocare con il corpo (rotolare, fare capriole o, semplicemente, sdraiarsi in mezzo all’erba), e con la fantasia (piante, cespugli, sassi, insetti, si prestano per centinaia di giochi). Il bambino che ha modo di conoscere ed apprezzare tutto questo, comprenderà più facilmente la necessità di rispettare l’ambiente, l’importanza delle risorse, l’educazione ecologica con cui i genitori accompagneranno la sua crescita.

Non solo. Insegniamo ai nostri bambini ad osservare. Non esitiamo a mostrare loro la bellezza di un tramonto, lo splendore del sole, il mistero delle nuvole, richiamiamo la loro attenzione su un albero in fiore, sulla pioggia, sul vento che ci accarezza il viso…

Facciamo una pausa e sediamoci con loro a guardare le stelle e condividiamo pensieri ed emozioni che ci attraversano la mente e il cuore.

Impareranno ad amare, rispettare, e godere delle immense bellezze del Creato e saranno persone più felici. ”

Buone Ferie!

Giorgia Cozza

p.s. E per i futuri genitori, letture consigliate sotto l’ombrellone o lungo i sentieri di montagna… Bebè a costo zero. Guida al consumo critico per futuri genitori e neomamme 🙂


Potrebbero interessarti anche