Scuola: quest’anno si fa di “Testa mia”

Bullismo, incidenti stradali causati da droga e alcol, immigrazione, disturbi alimentari, rapporti tra i sessi, sono alcuni dei temi affrontati nel corso di questo anno scolastico.

Durante il Festival della Creatività i 15 progetti migliori sono stati premiati dall’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia, con la promessa da parte del Servizio sanitario toscano di realizzare i loro progetti.

Il progetto “Di Testa Mia”, giunto alla terza edizione, è stato avviato dall’assessorato al diritto alla salute nel 2008. In tre anni sono stati realizzati 7 campus della salute e 133 progetti e sono stati coinvolti 300 ragazzi.

Ecco alcuni dei progetti che saranno realizzati nel corso di quest’anno scolastico.

“Bulling Valdarno” (Istituto tecnico Marconi di San Giovanni Valdarno) prevede la creazione di un sito web, con un forum annesso, sul quale i ragazzi possono esprimersi e parlare liberamente di bullismo. L’iniziativa sarà pubblicizzata con volantinaggio e manifesti nelle scuole.

“Ma ‘ndo vai?” (Istituto tecnico geometri Manetti di Grosseto) affronta il tema degli incidenti stradali causati da alcol e droga, proponendo immagini forti e il racconto di storie drammatiche.

“Ma diverso da chi?” (Liceo scientifico Niccolò Copernico di Prato) è un cortometraggio sul tema dell’integrazione di ragazzi immigrati nella realtà pratese.

“Manuale d’amore” (Liceo scientifico Galileo Galilei di Castelnuovo Garfagnana) affronta il tema del rapporto tra i sessi: i ragazzi, divisi tra maschi e femmine, potranno confrontarsi su quali suggerimenti offrire all’altro sesso, i consigli verranno pubblicati su un blog, e raccolti in un manuale che sarà distribuito nelle scuole.

“Friends for life” (Liceo classico Machiavelli di Lucca), nato in seguito a un’esperienza vissuta direttamente dalle ragazze che hanno ideato il progetto, tratta il tema dei disturbi alimentari, proponendo un centro di ascolto gestito dai ragazzi, con il supporto di uno psicologo.

Fonte: Pronto Consumatore.it


Potrebbero interessarti anche