A scuola la penna è meglio della tastiera

Uno studio pubblicato su Advances in Haptics rivela che i bambini apprendono meglio scrivendo a penna che non utilizzando la tastiera del pc.

Il motivo risiederebbe nel fatto che l’atto manuale di tracciare le lettere su un foglio con la penna fisserebbe i concetti in una particolare parte del cervello, detta sensomotoria, il che, al contrario, non avverrebbe digitandole sulla tastiera.

Lo studio ha coinvolto due gruppi di volontari ai quali è stato richiesto di imparare un alfabeto sconosciuto. Il primo gruppo doveva apprendere le lettere dell’alfabeto scrivendole a mano; il sencono gruppo, invece, digitandole al pc.

Dopo una serie di controlli a cadenza settimanale si è rilevato che chi aveva memorizzato l’alfabeto ignoto attraverso la scrittura e la lettura aveva ottenuto risultati migliori.

Clicca qui per leggere l’articolo apparso su Mailonline.


Potrebbero interessarti anche