Nel latte materno cellule staminali di vitale importanza per lo sviluppo del bambino

Le proprietà dell’allattamento al seno non finiscono mai di stupirci!

Da uno studio condotto dall’Università di Perth (Australia), e pubblicato dall’ Independent on Sunday, risulterebbe la presenza di tre diversi tipi di cellule staminali nel latte materno, responsabili del completamento dello sviluppo del bambino.

In sostanza le ghiandole mammarie fungerebbero da “placenta” dopo la nascita, producendo queste cellule tanto importanti per il sistema immunitario e per la crescita ossea e muscolare dei più piccoli.

Il latte materno sarebbe l’unico tessuto adulto in cui si rilevi la presenza di tipologie diverse di cellule staminali. Una scoperta davvero sorprendente, che da un lato conferma l’eccezionale valore biologico dell’alimento, e dall’altro potrebbe spingere i ricercatori a coltivare le staminali presenti in questo liquido biologico.

Ma l’aspetto per noi più importante è che, grazie a questa notizia, le mamme si possano sentire più incentivate ad allattare i propri cuccioli al seno, come già raccomandato dall’O.M.S.

Clicca qui per leggere l’articolo originale in francese.


Potrebbero interessarti anche


  • antonietta

    il mio piccolo ha 18 mesi e lo allatto ancora. Vorrei tanto sapere se il mio latte ha ancora queste importanti proprieta’. Ci sono pareri contrastanti in merito.