Futura mamma a rischio depressione se accanto non c’è il papà

E’ quanto rivela un recente studio condotto dal Norwegian Institute of Public Health, e pubblicato su “BMC Public Health”.

Se durante la gravidanza il papà è assente la mamma è a maggior rischio di depressione, con ripercussioni certe sulla salute del nascituro.

La ricerca, condotta su un campione di ben cinquantamila donne in gravidanza, ha rilevato che coloro che nel corso dei nove mesi non avevano avuto la possibilità di condividere gioie e preoccupazioni legate all’attesa con il padre del bambino sviluppavano sentimenti di tristezza e di solitudine che avevano una maggior probabilità di sfociare in depressione dopo la nascita del bimbo.

Un dato significativo in quanto lo stato depressivo della madre ha sicuri risvolti anche sul neonato.

Fonte: Medicinalive.com


Potrebbero interessarti anche

Una replica a “Futura mamma a rischio depressione se accanto non c’è il papà”

  1. teresa ha detto:

    io ho passato la depressione post partum e so cose eccome ma vi dico che mio marito e stato sempre presente sia durante la gravidanza che dopo e anche quando ho attraversato il periodo della depressione che grazie a lui e al mio carattere tenace e merito al mio neurologo sono riuscita a uscirne fuori percio non rientro nella casistica per me si e portati da molti fatori che possono essere genetici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.