Bambini piccoli ben accolti nei ristoranti di Reggio Emilia

In controtendenza rispetto a molti esercizi commerciali e luoghi di incontro in cui i bambini non sono i benvenuti, esempio di civiltà e di rispetto ci giunge dall’Emilia Romagna.

A Reggio Emilia, città a cui è stata riconosciuta l’eccellenza pedagogica, numerosi locali e ristoranti si sono dotati di tutti i comfort… per i più piccoli.

Seggioloni, fasciatoi, angoli per la poppata, scalda pappa e biberon sono disponibili in numerosi locali della città, che mettono a disposizione anche parcheggi per passeggini, fogli e matite colorate per ingannare il tempo tra una portata e l’altra.

In tutto 31 attività commerciali, 18 ristoranti, 11 locali quali pasticcerie e gelaterie hanno aderito al progetto di Reggio Children, che, in un momento di crisi economica come quello attuale, rappresenta un’occasione di rilancio creativo per molti esercizi commerciali e di ristorazione.

Ci piacerebbe che anche altre città italiane emulassero l’esempio emiliano!

Per leggere l’intero articolo clicca qui.


Potrebbero interessarti anche