Bambini vaccinati, in Puglia si può dire di no

Sentenza storica presso il Tribunale dei minori di Bari.

Una coppia di genitori che ha deciso di non sottoporre i propri figli alle vaccinazioni pediatriche ha avuto ragione della propria scelta.

Il Tribunale ha loro riconosciuto il diritto di obiezione, a fronte delle approfondite conoscenze in materia vaccinale dimostrate dalla coppia.

Supportati dal proprio legale e dall’Associazione Comilva, la mamma e il papà baresi aprono di fatto la strada all’obiezione legale nella regione Puglia.

Nonostante che da tempo sia stato accordato l’accesso dei bambini non vaccinati alle comunità infantili, la decisione di questa coppia li ha scaraventati davanti ai servizi sociali, sottoposti a avvilenti colloqui con psicologi, infine in Tribunale.

La sentenza (che puoi trovare qui) è un passo avanti capitale per la libertà di sceglia in materia vaccinale non soltanto in Puglia, ma in tutto il Paese.

Per leggere l’articolo clicca qui.


Potrebbero interessarti anche