Con la carta riciclata il camion che trasporta la felicità

Materiale occorrente:
– un cartone del latte
– pezzo di cartone (della stessa lunghezza e larghezza del cartone del latte)
– due scatoline di cartone piccole
– carta di giornale
– colori acrilici
– tappi di bottiglie (di plastica, di metallo)
– colla vinilica e colla a caldo
– decorazioni varie
– flatting

Prendete una scatola di cartone tetrapack (il cartone del latte) e della carta di giornale, tagliata a strisce.

Attaccate con della colla vinilica le strisce di giornale sul cartone tetrapack, ricoprendo l’intera scatola, escluso il tappo di chiusura in plastica.

Lasciate asciugare per diverse ore. Il tempo occorrente dipende dalla temperatura esterna.
Una volta che la colla vinilica si sarà asciugata, attaccate con colla vinilica o colla a caldo un pezzo di cartone, della stessa lunghezza e larghezza, sotto il cartone del latte. Questo passaggio renderà più solida l’intera struttura.

Lasciate asciugare.

Attaccate ora le altre due scatoline, per costruire la parte anteriore del camion.

Nel mio caso ho messo una scatolina sotto, attaccata al cartone di base, e una scatolina sopra a questa con un lato inclinato, per imitare la struttura reale del camion. Tutte le scatoline sono state incollate con la colla a caldo.

Procedete con il colorare il corpo del vostro camion. Io ho scelto il rosso e il rosa, ma voi potete apportare varianti, ovviamente.

I colori usati sono colori acrilici, che trovate in qualsiasi negozio di bricolage e di belle arti.

Passata la prima mano lasciate asciugare un paio d’ore circa e passate la seconda mano.

Una volta che tutto sia ben asciutto, iniziate le decorazioni.

Io ho usato due tappi di bottiglie dell’acqua per fare i fanali anteriori, uno stencil di nota musicale per decorare, una corta arrotolata a mo’ di chiocciola.

Voi scegliete ciò che preferite.

Io ho incollato tutto con la colla a caldo, avendo cura di premere bene affinché gli oggetti aderissero bene al cartone.

Per terminare il camion ho incollato 4 tappi metallici (delle bottiglie di succo di frutta), dipinti con colori acrilici, ai due lati del camion, per simulare le ruote. Anche in questo caso ho usato la colla a caldo.

Alla fine ho rifinito tutto con due belle mani di flatting, che lucida e protegge il colore.

Come potete vedere già ora da questi primi articoli, con la fantasia, un po’ di pazienza e di creatività, si possono realizzare molti progetti.

Il cartone è un materiale resistente, facile da reperire e da riciclare, quando poi, come nel caso del tetrapack, è rivestito da altri materiali è maggiormente complesso riciclarlo, ma dà ottimi risultati se viene riutilizzato per creare altri oggetti.

La prossima volta vorrei illustrarvi come costruire un portamonete partendo proprio da una busta di latte in tetrapack.

Letizia Mogetta


Potrebbero interessarti anche