Giochi per bambini: la scatola diventa scrivania

Avevo una scatola, con due piccoli cassettini, di un colore decisamente anonimo.
Così ho deciso di renderla speciale, progettandola e decorandola per una scrivania di un bambino.

Occorrente per questo progetto:

– una scatola di cartone, possibilmente abbastanza solida
colori acrilici (azzurro e verde)
pupazzetti (sorprese delle uova di cioccolata)
colla a caldo
flatting

Per prima cosa l’ho colorata di azzurro e ho lasciato asciugare.

Poi ho passato il colore verde senza porre attenzione a coprire perfettamente il colore sotto. L’effetto desiderato era sfumato, quasi consumato.

Ho colorato soltanto il dorso superiore, i lati e i cassetti. Ho lasciato del colore originario sia il fondo che l’interno della scatola e dei cassetti.

Poi ho preso dei pupazzetti che avevo qua e là dispersi, derivati da sorpresine e uova di Pasqua.

Gli ho incollati con la colla a caldo.

Poi, per terminare il lavoro, ho passato una mano di vernice protettiva trasparente (flatting) su tutta la superficie.

Questo stesso procedimento potete usarlo con qualsiasi scatola di cartone, anche quelle delle scarpe.

E potete scegliere i colori ed il decoro che preferite.

L’importante è che entrambi i colori siano compatti, perciò non li diluite prima di usarli.

Come vedete, anche oggi ho usato la carta. In particolare qui abbiamo del cartone abbastanza rigido e una struttura già fatta.

Per questo motivo la cosa migliore da fare è non cambiare forma, ma abbellire, decorare, aggiungere e trasformare a livello visivo, senza modificare alcuna funzionalità.

Letizia Mogetta


Potrebbero interessarti anche


  • Sabrina

    Non ho capito come è fatta sotto… Altre foto??!! 😉 L’idea è bellissima!!! E molto… ecologica!