Gemelli uniti per la vita: miracolo in gravidanza

Una gravidanza gemellare, una diagnosi infausta alla ventesima settimana.

Una mamma britannica, durante un’ecografia prenatale, scopre che il sacco amniotico di una delle due gemelline che sta attendendo è perforato.

Non ci sono molte speranze, né per la bimba, né per la sorellina.

Non resta che attendere il peggio.

Invece avviene il miracolo che – forse – nessun esame prenatale può prevedere: la sorellina “sana” si sposta più in basso nell’utero, coprendo la falla apertasi nel sacco dell’altra gemellina.

In questo modo la gravidanza riesce ad andare avanti fino alla trentesima settimana, quando le due gemelline unite da questo destino miracoloso nascono con parto cesareo.

Ora godono ottima salute, e la madre è felice di poter raccontare loro, un giorno, quanto le due gemelline debbano considerarsi davvero unite per la vita.

Per leggere l’intero racconto vai all’ articolo completo.


Potrebbero interessarti anche