Una vacanza nella natura con il tuo bambino

Che magia sedersi in un prato con i nostri bambini, fare una passeggiata nel bosco, osservare le onde del mare.
Che bella opportunità ci offre l’estate per trascorrere più tempo con i nostri piccini all’aria aperta. Non è necessario recarsi in chissà quale località esotica per scoprire la bellezza della natura


C’è tanto da vedere, da conoscere, da scoprire se abbiamo un bambino a farci da guida.
Con un bimbo vicino abbiamo la fortuna di poter guardare quello che ci circonda con uno sguardo nuovo, più attento e pronto alla meraviglia…

Se impariamo dal nostro bambino, avremo l’opportunità preziosa di rallentare. E di “soffermarci”. Davanti a un fiore, un insetto, una nuvola con una forma strana. E forse scopriremo che anche noi adulti possiamo ancora sorprenderci!

Nell’augurarvi delle giornate serene con i vostri bimbi, vi saluto con una breve riflessione tratta da Bebè a costo zero, in cui si parla proprio di questo, di piccole cose che, a pensarci bene, possono essere cose grandi, di tempo prezioso da regalare a noi stessi e alle persone che amiamo…

“(…) La natura è una fonte inesauribile di novità e scoperte, in un prato si può giocare con il corpo (rotolare, fare capriole o, semplicemente, sdraiarsi in mezzo all’erba), e con la fantasia (piante, cespugli, sassi, insetti, si prestano per centinaia di giochi). Il bambino che ha modo di conoscere ed apprezzare tutto questo, comprenderà più facilmente la necessità di rispettare l’ambiente, l’importanza delle risorse, l’educazione ecologica con cui i genitori accompagneranno la sua crescita.
Non solo. Insegniamo ai nostri bambini ad osservare. Non esitiamo a mostrare loro la bellezza di un tramonto, lo splendore del sole, il mistero delle nuvole, richiamiamo la loro attenzione su un albero in fiore, sulla pioggia, sul vento che ci accarezza il viso…
Facciamo una pausa e sediamoci con loro a guardare le stelle e condividiamo pensieri ed emozioni che ci attraversano la mente e il cuore.
Impareranno ad amare, rispettare, e godere delle immense bellezze del Creato e saranno persone più felici”.

Insegniamo ai nostri bambini e… impariamo dai nostri bambini!

Buone vacanze!

Giorgia Cozza

Per approfondimenti
Bebè a costo zero


Potrebbero interessarti anche