Account

Username:
Password:


Non sei ancora registrato? Registrati!
Dimenticato la password? Richiedila!
 

Newsletter

Iscriviti per ricevere le news del Bambino Naturale, le promozioni e le offerte riservate agli iscritti.

Nome  
E-mail  



Bambino obeso e iperattivo, colpa dei troppi zuccheri

bambino obeso beve bevanda zuccherataSucco di frutta a colazione, bicchierino di tè freddo a ricreazione con la tortina, brick di succo di frutta per accompagnare la merenda del pomeriggio.

“Mamma ho sete!”, ed ecco la bottiglietta di, cola, aranciata

I nostri bambini non bevono più acqua, forse non li disseta abbastanza?

Prestiamo attenzione alla salute dei loro denti, senza sapere che ogni giorno, inconsapevolmente, i nostri bambini assumono una quantità di zuccheri esorbitante.

Nascosta nelle bevande che siamo soliti dare loro, quelle che ci chiedono loro perché le vedono in tv, che assumono sin da quando sono piccoli piccoli.

Sembrano non poterne fare a meno, ma lo sai quanti zuccheri rischia di assumere tuo figlio in una giornata? 38 grammi, l’equivalente di 8 cucchiaini!

Spiega il dott. Serravalle:

Molti aggiungono lo zucchero [nel tè], ma non ho mai visto nessuno versarne 4 cucchiaini e mezzo in una tazza. E’ questa la quantità di zucchero contenuta nell’Estathè. Nei 20 cl dell’infuso sono presenti acido ascorbico, 0,2% di succo di limone, aromi non specificati, e ben 22,6 grammi di carboidrati, per la maggior parte rappresentati da zucchero.

Con ogni “bicchierino “ di Estathè si assumono 90 calorie. Un bambino che beva 2 Estathè in una giornata assume quindi 9 cucchiaini di zucchero, che c’è, ma non si vede. Mettete 9 cucchiaini di zucchero in una bustina trasparente: avrete meglio idea della quantità. Quasi 8 cucchiaini, 38 grammi, di zucchero si trovano in una lattina da 33 cl di Coca-cola che apportano 122 calorie. Più o meno le stesse quantità si trovano in una lattina di Aranciata Fanta, e in una di Sprite.”

E quali rischi corre? Prosegue Serravalle:

Obesità, ipertensione, diabete, carie, ma anche iperattività e disturbi del comportamento sociale nei bambini sono riconducibili ad un eccessivo consumo di zucchero.”

Le conseguenze di cattive abitudini come bere quasi esclusivamente bevande zuccherate sono un bambino obeso, iperattivo e con i denti cariati.

Ma si sa, il marketing sa fare bene il suo lavoro, e come conclude ironicamente il dott. Serravalle “la potenza della pubblicità è immensa, ed allora: Sete d’estate, sete di Estathé.

 

 

 

ma lo sai quali rischi corre il tuo piccolo? Quello di diventare un bambino obeso, e iperattivo (oltre ad aver compromessa la dentatura!).

 

Commenta






9 + 2 =

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.