Un aiuto per genitori e figli a Bologna

Tutti noi ben sappiamo quanto sia difficile oggi fare i genitori, privi come siamo del sostegno, dell’aiuto e della vicinanza offerti un tempo dalla famiglia.

Con l’arrivo di un bambino molte neomamme e neopapà si sentono inadeguati al nuovo ruolo, sempre più soli e in balia dei dubbi e dei problemi quotidiani.

Come riuscire a superare l’impasse? A chi rivolgersi?

In provincia di Bologna è nata un‘associazione che si rivolge alla famiglia, nel senso più ampio, abbracciandola e sostenendola in tutti i suoi componenti. Laddove non sempre il servizio pubblico riesce a sopperire alle richieste d’aiuto di tante mamme e papà, il progetto Ohana (che in hawaiano significa proprio “famiglia”) si prefigge lo scopo di offrire ascolto e accoglienza sin da prima dell’arrivo del bebè.

In che modo? Creando momenti di confronto e scambio tra genitori e futuri genitori, ma anche tra genitori e figli. Organizzando attività ricreative per i più piccoli e corsi per bambini e gestanti. Gestendo incontri su tematiche quali allattamento, svezzamento, sicurezza pediatrica. Infine mettendo a disposizione gratuitamente uno sportello grafologico e di sostegno alla genitorialità.

Questo e altro ancora presso il Centro Europa Uno in via Emilia 297 a San Lazzaro di Savena (Bologna).

Volete un esempio di progetti ed eventi organizzati dal Progetto Ohana? La meravigliosa presentazione, domenica scorsa, dell’ultimo libro di Elena Balsamo Nato prima del tempo. Un momento di grande partecipazione, condivisione e commozione per tutti i partecipanti e non solo. Una giornata di straordinaria sintonia e unione tra mamme, papà, bambini, autrice ed editore!

Nella home del sito dell’Associazione troverete le immagini dell’evento, ma anche – e soprattutto – tante info in più sulle attività del progetto.

Vale davvero la pena fare un giro e…passare parola!

Ecco il link: www.progettohana.org


Potrebbero interessarti anche