Salute dei bambini, il mughetto

Probabilmente vi sarà capitato di vedere, più frequentemente sul dorso della lingua del vostro piccolo o di altri bambini, una patina, uno strato biancastro: se la placca si rimuove facilmente con una garzina, lasciando sotto una superficie arrossata, quasi sicuramente si tratta di Candidosi orale, o più comunemente chiamata Mughetto.
Il mughetto è un’infezione causata da un fungo, la candida, che viene definito saprofita, ovvero un pacifico convivente del nostro organismo, che si instaura nel nostro intestino fin dalla nascita e che partecipa alla fermentazione degli zuccheri che giornalmente assumiamo.
Il sistema immunitario ancora immaturo dei nostri piccoli, associato alla frequente assunzione di antibiotici e corticosteroidi, periodi di intenso stress, possono causare la proliferazione della candida e quindi lo sviluppo dell’infezione, anche nel cavo orale (ricordiamo che io cavo orale è la porta d’ingresso del nostro intestino!).
I sintomi sono blandi: bruciore, prurito, sebbene nei casi più severi nel bambino diminuisca addirittura l’appetito. Evitare cibi troppo caldi e soprattutto limitare gli zuccheri, fonte di alimentazione per il fungo della candida e ancora i lieviti e le muffe.
L’igiene orale del bambino deve essere meticolosa ma non traumatica: se il bambino non tollera lo spazzolino nei giorni dell’infezione, pulite delicatamente denti, gengive, mucose e possibilmente lingua con una garzina imbevuta di acqua e bicarbonato in soluzione o collutori disinfettanti SENZA alcol.
Portate tempestivamente il vostro piccolo dal pediatra, che valuterà prontamente se è necessario somministrare farmaci antimicotici locali o sistemici.
In questi casi l’importanza dei fermenti lattici è fondamentale per far si che l’intestino venga colonizzato sempre più dai batteri “buoni”, evitando che certe specie di microrganismi, come la candida, prendano il sopravvento e diventino “cattivi”, causando così infezioni!
Mamme, papà prendete la sana abitudine di ispezionare bene e giornalmente le bocche dei vostri piccoli!

Valeria Scarafile


Potrebbero interessarti anche