Latte materno, tutte tranne me…

Non c’è nulla di più naturale che allattare il proprio bambino, il più a lungo possibile, e “avere il latte” non è una fortuna. Tutte le mamme sono in grado di produrre il nutrimento per il proprio piccino, ma proprio tutte…

– Già, ma perché io no? Io non ce l’ho fatta, a me il latte non è venuto!

– Certo, naturale…Ma per me è stato un incubo fatto di ragadi, mastiti…Non sono riuscita a resistere, non ho saputo tener duro…Ho fallito.

– Il mio capezzolo non era fatto per l’allattamento. Tutte hanno un seno “perfetto”, io invece no. Ho per forza ripiegato sul bibero.

– Il mio piccino piangeva sempre, io ero sfinita, sembrava non bastargli mai…Sono passata alla formula, lui ora cresce bene, ma io…Forse ho sbagliato qualcosa?

Ti riconosci in queste frasi? Allora Giorgia Cozza ha qualcosa da dirti, anzi, un intero libro da dedicarti

Latte di mamma….tutte tranne me! è nato dal desiderio di dar spazio e voce alle mamme che – per difficoltà o scelta – non hanno allattato al seno, ma che (magari a distanza di molto tempo) fanno ancora i conti con questa “esperienza mancata”.

Quelle mamme che leggendo le ultime ricerche sulla superiorità del latte materno sentono un groppo in gola, quelle che – biberon in mano – si sentono circondate da sguardi di riprovazione. Quelle che proprio non capiscono “cosa è andato storto” (ma temono dentro di sé che le “storte” siano state loro).

Il nuovo libro di Giorgia Cozza vuole farvi stare meglio, aiutare davvero a capire, non solo quello che non ha funzionato, ma soprattutto che l’amore di mamma non si misura in poppate al seno! E che il prossimo allattamento potrebbe essere un successo, se lo si desidera!

Tante le testimonianze di mamme che non hanno allattato. E poi la consulenza di esperti quali neonatologi, pediatri, psicologi, consulenti in allattamento, per far sentire meno sole le donne che non hanno vissuto l’allattamento, ma anche per aiutare quelle che “ce l’hanno fatta” a comprendere meglio lo stato d’animo delle compagne di percorso che hanno scelto il biberon. Per non giudicare, ma per sostenere, sempre!

Senza dimenticare i numerosi suggerimenti per coltivare la relazione con il proprio bambino e nutrirlo d’amore!

Un libro sentito, vissuto in prima persona dall’autrice, che mette a disposizione delle nostre lettrici la propria esperienza di “non allattamento” per comprendere, far pace con se stesse e andare oltre. Perché è l’amore che conta!

Latte di mamma…tutte tranne me! sarà disponibile a giorni online!


Potrebbero interessarti anche


  • Giorgia

    Ci siamo! è disponibile 🙂