Pannolini lavabili o tecnologici?

Ricorrere ai pannolini lavabili come scelta salutare per le tasche, la pelle del bambino e l’ambiente.

Ne parliamo sulla nostra guida al consumo critico per mamme e bambini e su una rubrica specifica, oltre che nello spazio dedicato al divezzamento da pannolino.

Ma la notizia che sto per darvi non mancherà di farci apparire – agli occhi di alcuni (se non di molti) – ancor più old fashioned, rétro, obsoleti, REAZIONARI!

Vuoi mettere il superato ciripà – che ci costringe a tornare ai tempi della nonna – con il nuovo pannolino supertecnologico lanciato negli Stati Uniti dalla Pixie Scientific, in grado di diagnosticare la SALUTE RENALE del bebè?

Non si scherza! Grazie a speciali sensori e a un collegamento allo smartphone, mamma e papà saranno aggiornati in tempo reale sullo stato della pipì del pargolo.

Un codice a barre appositamente realizzato cambia colore a contatto con l’urina, un’applicazione per i genitori scansisce il codice e invia il risultato al cellulare. Così non ci saranno più segreti sullo stato di idratazione e i rischi di infezione urinaria del bambino…

A breve un test con l’Università della California, e tappa successiva la richiesta di autorizzazione dalla Food and Drug Administration…

Io tremo al solo pensiero del costo di una confezione di questi pannolini…E lo smaltimento? Ma il desiderio di tenere sotto controllo ogni nanosecondo e microstralcio della vita del proprio bambino di certo non farà desistere i genitori più solerti dall’acquisto dell’ennesimo miracolo tecnologico.

In attesa che lo Smart Diaper (“pannolino intelligente”, questo il nome del prodotto) riceva l’ok, voi che ne pensate? 🙂


Potrebbero interessarti anche


  • Chiara Zappa

    Osceno!!! spero sia uno scherzo!!!

  • Elisa

    oh mamma……………