Per la salute dei bambini difendiamo l’Ospedale di Carmagnola

Fiore all’occhiello della sanità piemontese, centro d’eccellenza per l’assistenza al bambino e alla madre, punto di riferimento per il sostegno all’allattamento al seno…

Il punto nascita (ostetricia e nido) e il reparto di pediatria dell’Ospedale San Lorenzo di Carmagnola (Torino) e sono stati chiusi.

Una scelta che favorisce il privato a scapito del pubblico, sulla base della “manipolazione di dati per privilegiare scelte di parte (e partitiche), anche a costo della loro onerosità. Questa scelta pone di fatto il San Lorenzo sul mercato della salute, a tutto vantaggio del settore privato. Un ospedale gioiello per le sue strutture, con sale operatorie all’avanguardia, con spazi e possibilità architettoniche per l’investimento in tecnologie, rispondente a tutti i requisiti e le norme, sia dal punto di vista tecnico che di umanizzazione, viene spogliato delle sue potenzialità per una riconversione che non ha niente a che vedere con scelte di tutela della salute del territorio. Un’ eccellenza gettata alle ortiche! E’ una scelta contro ogni logica di buon governo.”

Facendo leva sulla crisi e la necessità dei tagli, si priva il pubblico – e in questo caso mamme e bambini – di un’assistenza sanitaria di prim’ordine. Partendo “dal settore della tutela materna infantile (nido, ostetricia, pediatria), per passare poi alla ginecologia, alla medicina e chirurgia (già furbescamente ridimensionati in parte con la scusa del periodo estivo), per finire poi al ridimensionamento finale del Pronto Soccorso; il tutto seguendo tempi da metronomo in modo che la popolazione perda nel tempo la voglia e le energie per ribellarsi.”

Come opporsi a tutto questo? Come far sì che l’Ospedale di Carmagnola torni operativo al 100%?

Firma la petizione a sostegno della salute dei bambini e delle madri. L’appello non è rivolto solo ai carmagnolesi o ai piemontesi, ma a tutti i cittadini italiani. Perché i tagli operati presso l’Ospedale di Carmagnola – a danno dei piccoli pazienti e delle loro famiglie –  è vera e propria malasanità.

Qui puoi trovare le informazioni relative ai servizi offerti dalla struttura, per comprendere l’entità della perdita, e dello scempio…


Potrebbero interessarti anche