Una banca del latte materno a Napoli

Finalmente anche a Napoli una banca del latte materno, per permettere a piccoli prematuri che non hanno la possibilità di essere allattati  di poter beneficiare di un alimento naturale, donato da altre mamme che producono un surplus di latte rispetto alle esigenze del loro bambino.

Il centro di raccolta è stato inaugurato in questi giorni, e fortemente voluto dall’Associazione Germogliare, una onlus nata su iniziativa dei genitori di neonati che hanno avuto necessità di cure intensive.

Questa Banca napoletana del latte materno è la trentesima struttura aperta in Italia, una delle poche del Sud Italia, nata anche grazie ad una raccolta fondi promossa dall’arcivescovo di Napoli.

L’«oro bianco» sarà a disposizione dei bambini ricoverati del reparto di pediatria e terapia intensiva neonatale del Fatebenefratelli, particolarmente bisognosi di un alimento completo, che rafforzi le loro difese immunitarie e che contribuisca a un maggior contatto con  la mamma.


Potrebbero interessarti anche