A Natale, i tascabili del bambino naturale sotto l’albero!!!

Quando nasce un bimbo, ecco che tutti si sentono in diritto/dovere di dire la loro su quello che la neomamma dovrebbe o non dovrebbe fare con il suo piccino…

Tanti consigli, offerti ovviamente in completa buona fede, ma spesso purtroppo legati a pregiudizi o luoghi comuni ormai superati. È il caso della convinzione che tenendo in braccio il neonato o rispondendo prontamente al suo pianto poi “si vizi”. Ed è anche il caso dell’allattamento: la maggior parte delle donne che diventano nonne in questi anni non sono riuscite ad allattare o lo hanno fatto per un periodo molto breve (erano gli anni del boom del biberon, mancavano informazioni per allattare al seno!) e così non conoscono questa esperienza e non hanno la possibilità di sostenere adeguatamente la neomamma.

Un vero peccato, poiché nei primi tempi successivi alla nascita, la mamma ha bisogno, un grande bisogno, del sostegno delle persone che le vogliono bene.

E se quanti la circondano anziché incoraggiarla, si lasciano andare a critiche più o meno velate (ad esempio mettendo in dubbio le sue potenzialità di nutrire al meglio il bebè o insinuando che le sue modalità di accudimento sono sbagliate), la neomamma – che in questo periodo è particolarmente “ricettiva” e vulnerabile – può rimanerci molto male. In questa situazione quei dubbi che, soprattutto con il primo figlio, sono comuni rischiano di ingigantirsi e anche le mamme più determinate possono cedere allo sconforto.

La collana Il bambino naturale in tasca che nasce per offrire suggerimenti in pillole e un sorriso ai futuri e neogenitori, si propone come utile strumento anche per la famiglia “allargata”, nonne, zie, parenti, amiche che vorrebbero essere di aiuto, ma per dare il consiglio giusto hanno bisogno di ricevere a loro volta le informazioni giuste.

Ci sono nonni che amano leggere e volentieri approfondiscono gli argomenti legati all’accudimento del bebè consultando uno o più saggi per genitori, ma ci sono nonni che non hanno tempo o non leggono tanto volentieri. In questo caso, i tascabiliNeomamma è facile! Allattare è facile! La nanna è facile! La pappa è facile! – che toccano i “punti salienti” della cura del bambino possono rappresentare una buona soluzione: si tratta infatti di guide agili e scorrevoli che uniscono il rigore dell’informazione scientifica all’immediatezza, alternando brevi testi e simpatiche vignette.

Pensati come prontuari di facile e immediata consultazione a cui ricorrere quando la neomamma è alle prese con dubbi, incertezze, consigli contraddittori  e non ha proprio il tempo (o le energie!) per consultare il ‘classico’ manuale e leggere tutto quel che c’è da sapere sull’argomento, i tascabili possono essere prestati o regalati a tutti i parenti!

E se in famiglia c’è qualche parente particolarmente “molesto” che assomiglia alla “Zia Tascalina”, la zia iper criticona dei tascabili… beh, fate arrivare un tascabile sotto il suo albero, chissà che non si ricreda e si trasformi in una valida alleata!

Per chi ordina i tascabili a partire da oggi fino al 19 dicembre, è attiva anche una promozione natalizia: 15% di sconto su ogni tascabile.

Buona lettura e buon Natale!


Potrebbero interessarti anche