Consumo critico per bambini e genitori in Brianza

La guida al consumo critico per bambini e genitori Bebè a costo zero arriva in Brianza per due serate organizzate da Agenzia InnovA21 per lo Sviluppo Sostenibile e Cooperativa Sociale Stripes onlus, all’interno del Progetto G.ECO-Genitori Eco.

Cosa serve davvero al bambino che nascerà? Quali sono i bisogni reali di un neonato e di un bebè nei primi mesi di vita e quali invece sono bisogni indotti, creati ad arte dalla pubblicità? È possibile crescere bimbi sereni e soddisfatti senza spendere e rispettando il Pianeta che lasceremo in eredità ai nostri figli?
Se ne parla con Giorgia Cozza, giornalista, autrice di Bebè a costo zero, durante l’incontro-dibattito intitolato: “BEBÈ A COSTO ZERO. Crescere un figlio risparmiando soldi e ambiente”
Il primo appuntamento è fissato per venerdì 21 febbraio, alle ore 2030, a MEDA, presso l’auditorium del CFP Terragni in via Tre Venezie 63.
Il secondo appuntamento si terrà invece venerdì 14 marzo, sempre alle 20.30, a DESIO, presso la Sala Pertini del Comune, in piazza Don Giussani.

Una bella occasione per confrontarsi tra genitori e futuri genitori a proposito di consumo critico, accoglienza e accudimento del bebè, e per condividere esperienze e punti di vista.

L’ingresso è libero. I bimbi grandi e piccini sono benvenuti!

Per informazioni: Email genitorieco@gmail.com


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento