La guida al consumo critico a Bergamo

Aspettiamo un bambino!!! E ora, di che cosa avrà bisogno?

Marketing e pubblicità ci martellano con miriadi di prodotti per l’infanzia, tutti bellissimi, tutti IMPRESCINDIBILI!!! In barba al consumo critico, la filosofia di vita che avevamo deciso di adottare per il benessere del Pianeta..e delle nostre tasche!

Ma è proprio necessario acquistare ,acquistare, acquistare per il bene del nostro bebè? Cosa è DAVVERO necessario a un bambino molto piccolo, appena venuto al mondo, e nei mesi successivi?

Per lui solo il meglio! Il meglio, però, sta soltanto negli oggetti?

Meno oggetti, più affetti!“, ecco il motto del consumo critico per neogenitori, coniato da una mamma, giornalista e scrittrice che del consumo critico in famiglia ha fatto il suo cavallo di battaglia!

Giorgia Cozza e la sua guida Bebè a costo zero ci svelano i piccoli, grandi segreti per accogliere il neonato con pochi – pochissimi soldi e tanto tanto amore.

E prossimamente torneranno a incontrarvi di persona per affrontare le tematiche relative alle spese per il bebè.

Appuntamento con i futuri genitori, le mamme, i papà, i nonni di Bergamo e dintorni per confrontarsi a proposito di accoglienza del nuovo nato, bisogni del bambino, benessere di mamma e bebè, acquisti e tanto altro, venerdì 4 aprile a Curno.

La società cooperativa Il sole e la terra organizza l’incontro “Bebè a costo zero. Meno oggetti e più affetti” con la nostra Giorgia Cozza! Una bella occasione per riflettere insieme, condividere informazioni ed esperienze.

L’incontro inizierà alle 14, presso il Centro Zebra, in via E.Fermi 56 a Curno.
L’ingresso è libero e i bambini piccoli e grandi sono benvenuti!

Per informazioni scrivi a eventi@ilsolelaterra.it


Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.