E il libro sul consumo critico per bambini grandicelli?

L’anno passato, nel corso dell’estate, avevamo pubblicato qui sul sito diversi appelli per raccogliere esperienze e testimonianze di mamme e papà destinate al sequel della nostra guida al consumo critico Bebè a costo zero.

I genitori che hanno risposto, raccontando la loro esperienza e offrendo i loro suggerimenti a proposito di vari aspetti della crescita del bambino, dagli acquisti, all’alimentazione, ai giochi fai da te, alla gestione di televisione e apparecchi tecnologici, sono stati davvero numerosi!
Tante anche le belle immagini di famiglia destinate ad arricchire i vari capitoli.

Poi i giorni, le settimane, i mesi sono volati, ed eccoci qui, trascorso un anno, con un doveroso aggiornamento a proposito del volume Bebè a costo zero crescono. Alcune mamme mi hanno scritto per sapere a che punto era il progetto e se era confermato… Ebbene, il progetto è confermatissimo 🙂

I tempi però sono ancora un poco lunghi, a differenza di altri manuali di taglio più pratico (è in uscita a breve la guida dedicata ai pannolini lavabili), Bebè a costo zero crescono affronta un ventaglio molto ampio di argomenti che richiedono un consistente lavoro di approfondimento.

La scrittura è in corso e man mano che vengono affrontati i diversi capitoli io attingo alla mia “cartella mamme e papà” dove conservo le vostre preziose testimonianze.

Come sempre le voci dei genitori sono destinate a diventare il “cuore” del libro, perchè raccontano con sincerità le difficoltà che si possono incontrare lungo il cammino genitoriale e allo stesso tempo offrono tanti utili suggerimenti per risolverle e andare avanti un piccolo passo alla volta a crescere insieme ai propri bambini, coltivando uno stile di vita sobrio e consapevole. Perchè anche negli anni dell’infanzia continua a rivelarsi profondamente valido quello che è diventato un po’ il motto di Bebè a costo zero… Meno oggetti e più affetti!

E allora… l’appuntamento con le famiglie a costo zero è confermato per il prossimo anno!

A presto
Giorgia Cozza


Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.