Portare i bambini e manualità a Chiari

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con la Microeditoria, dove il Bambino Naturale darà risalto a due temi importanti della propria produzione. Uno “storico”, l’altro nuovissimo: portare i bambini in fascia e la manualità realizzando oggetti in lana cardata!

Stiamo parlando di Chiari, che il prossimo 7, 8 e 9 novembre accoglierà il meglio della piccola e media editoria nell’incanto liberty di Villa Mazzotti, e dove saremo presenti anche noi con tutti i nostri libri, le ultime novità e due incontri dedicati ai genitori, con l’intervento della nostra autrice Esther Weber.

Esther parlerà dei benefici di portare i bambini a contatto sin dalla nascita, e vi accompagnerà in una nuova avventura, quella del gioco e della manualità con i vostri bambini.

Domenica 9 novembre, alle ore 10 – presso le scuderie, incontro su Portare i piccoli, alla scoperta del portage e della cultura dell’indossare i propri bambini sin dalla nascita. Un tema principe della genitorialità ad alto contatto, una pratica diffusa in molte parti del mondo e da noi riscoperta solo di recente.

Alle 10.30, sempre presso le scuderie, la novità in anteprima di Esther! Il laboratorio “Il cuore nelle mani”, dove la nostra autrice – maestra feltraia – introdurrà i partecipanti (grandi e piccini) alla lavorazione della lana cardata per realizzare fatine ed elfi, e apprendere alcune tecniche speciali, come l’utilizzo dell’ago per l’infeltrimento e le intrecciature.

Un momento davvero prezioso per condividere tempo e creatività con i bambini! Il laboratorio è a numero chiuso (massimo 20 persone) e richiede un costo per i materiali di 3 euro. Per iscrizioni scrivere ad amolino@leoneverde.it

Per tutte le info sulla manifestazione Microeditoria, vai al sito ufficiale.


Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.