Salute dei bambini con piede torto, un convegno a Torino

Quella del piede torto è una malformazione congenita che mina la salute di moltissimi bambini, tanto da essere la seconda patologia agli arti inferiori più diffusa al mondo. Se curato in modo sbagliato, il piede torto rischia di comportare gravissime limitazioni della deambulazione, fino all’invalidità.

Per questo motivo è importante parlarne e diffondere una  corretta informazione sui metodi di intervento. A tale scopo il 24 e 25 ottobre si terrà a Torino la “Seconda settimana italiana sul Piede Torto metodo Ponseti“, un approccio innovativo al problema attraverso un sistema non invasivo, la cui efficacia è riconosciuta dalla stessa OMS.

La due-giorni si articolerà nel seguente modo:

venerdì 24 ottobre la dottoressa Ana Ey di Barcellona terrà un corso teorico pratico per medici, ortopedici, fisioterapisti, osteopati, posturologi (ma anche pediatri e ginecologi) con accreditamento dei crediti formativi ECM.
La partecipazione al corso è gratuita, basta compilare la scheda di iscrizione.

sabato 25 ottobre sarà la giornata dedicata alle famiglie, con un convegno con interventi di medici e genitori. Animatori si occuperanno dei bambini e si terrà la Ponseti Race, corsa dei piccoli ex-pazienti, ormai guariti.

La partecipazione al corso è gratuita.

Appuntamento quindi il 24 e 25 ottobre in Via Regina Margherita 371, presso la Cascina Marchesa.

Per ulteriori info, consulta il programma completo, e visita i seguenti siti:

www.ilpiedetorto.it

www.piede-torto.it


Potrebbero interessarti anche


  • Grazie per l’articolo e l’informazione. Solo i tanti genitori possono testimoniare direttamente qual’è la miglior cura per il piede torto.

  • Pingback: ilpiedetorto – Articolo su Bambinonaturale.it()

  • rita

    Grazie

  • silvia

    Grazie per il bell’articolo

  • marino

    Grazie per avere dato spazio a questa patologia e al convegno

  • enzo

    Torino sarà una grande occasione per tutti noi.Grazie !

  • rosalba

    saremo in tanti e tutti con lo stesso obiettivo,la diffusione del metodo Ponseti in Italia

  • Chiara

    Non mancheremo!

  • Eleonora

    Il corso e’gratuito o costa 200€ come scritto nella locandina?

  • Il corso è completamente gratuito.La scheda di iscrizione va compilata in tutte le sue parti sbarrando e cancellando la parte sui 200 euro

  • la scheda va inviata a reteptc@gmail.com
    Il corso da diritto ai crediti ECM ( 7,1 ) e all’attestato di partecipazione